Il Bollettino di Port Review


Schermata 2015-06-23 alle 17.42.24

È partito anche il secondo numero del Bollettino del Porto, la nostra piccola rivista sulle riviste.
Lo hanno ricevuto tutti i lettori che hanno sottoscritto questo abbonamento: costa un euro al mese e vi permette di sostenerci in modo attivo e di avere, in cambio, questa specie di stramba newsletter che sogna di diventare la vostra posta del cuore, da grande.

Da questo ultimo numero – che va dal codice di programmazione alla moralità post-apocalittica, passando per i sogni degli automi e il ruolo della letteratura e che si apre con il francobollo che le poste statunitensi hanno dedicato a Flannery O’Connor – riprendiamo solo due delle segnalazioni:

 

Paul Ford: What is Code?

Bloomberg BusinessWeek

Un manuale di approccio alla programmazione per principianti, una spiegazione su come funziona il codice e su come diventa un software, un reportage dentro i processi che compie il tuo computer quando, semplicemente, computi la lettera “A” sulla tastiera, fra gli algoritmi e i linguaggi, una panoramica storica e sociale sugli sviluppi del lavoro di programmazione.
E dire che quando a Paul Ford proposero di scriverlo, la risposta è stata “no”.
Prendetevi del tempo per leggerlo, perché vi permetterà di capire meglio quello che accade intorno a voi, anche vicinissimo a voi: tipo adesso, mentre leggete questo post.

Bloomberg BusinessWeek è il settimanale di economia pubblicato da Bloomberg.


Ted Wilson recensisce il mondo

Electric Literature

Ogni settimana, Ted Wilson recensisce qualcosa: l’istituzione del matrimonio, una mezza matita trovata per strada, Donald Trump. L’obiettivo è recensire, settimana per settimana, ogni cosa che esiste al mondo.
Il 26 giugno recensirà la luce del sole. Per dire: restate di guardia.

Electric Literature non lo descriviamo: ci fa impazzire e dovreste spulciarne ogni angolo.

 

Se siete abbastanza curiosi o avete abbastanza fiducia in noi, siete ancora in tempo per abbonarvi già da giugno (e se volete ricevere ogni mese, insieme al Bollettino, anche una rivista scelta da noi fra i nuovi arrivi, potete abbonarvi a FuoriSacco, l’abbonamento “deluxe” :) all’edicola). Altrimenti, restate qui, dove di tanto in tanto vi faremo sbirciare qualcosa!